Home pageHome Page | Glossario | FAQ (Domande Frequenti)

Prova gli strumenti

Piano di ammortamento francese
Strumenti per il calcolo del risparmio fiscale di ammortamento francese Strumenti per il calcolo del mutuo a partire da una rata prefissata Calcolatrice  per il calcolo del TAEG o ISC

I rischi del Forex

I rischi del Forex

Purtroppo il Forex trading, contrariamente a ciò che molti sono portati a pensare, non è tutto rose e fiori.
Stiamo infatti parlando di un mercato essenzialmente "volatile", che permette di guadagnare somme di denaro importanti, ma anche di registrare grosse perdite.
Per tale ragione, andiamo a vedere a quali pericoli si va in contro quando si decide di fare trading.

Investimento ad alto rischio

Il Forex non differisce più di tanto dal cosiddetto "rischio d'impresa".
Per sua natura, il Forex è un'eccellente opportunità di guadagno, ma è altamente rischioso.

- Truffe
Da qualche anno il Forex è divenuto un mercato estremamente speculativo.
In passato, questa piattaforma di trading on line è stata infestata dalla presenza di personaggi truffaldini, che hanno gabbato ignari investitori con sistemi di guadagno rivelatisi essere fallimentari.
Ad oggi, questa piaga è stata in parte arginata, ma sarebbe bene mantenere la massima accortezza.
Aprire un conto di trading on line è veramente semplice, per questa ragione, molte società non autorizzate, potrebbero dar vita a portali e fingersi brokers, per poi sparire con il denaro degli investitori.
Per questo motivo è preferibile informarsi sul broker prima di provvedere all'apertura di un conto online, optando per gli operatori associati a compagnie di assicurazioni o banche, selezionando coloro dotati di accredito per l'esecuzione dell'attività di broker.

- Tassi di cambio
Il Forex Market finisce con l'attrarre milioni di investitori da ogni parte del globo per via della sua volatilità.
I tassi di cambio delle valute, possono variare in maniera sensibile nell'arco di pochi giorni, pertanto, è possibile ottenere buoni guadagni in un breve lasso di tempo.
Stesso discorso per ciò che concerne le perdite, per tale ragione, è sempre bene studiare delle strategie in modo da limitare i danni.
A tal proposito, i traders hanno la possibilità di adoperare l'ordine "stop-loss", che va ad intervenire in caso di perdite, arrestando ogni operazione attiva, in modo da evitare di andare in rosso sul proprio conto Forex.

- Insolvenze e rischi di credito
Come già detto in precedenza, meglio affidarsi a operatori accreditati e riconosciuti, in grado di pagare in caso di guadagno.

Conclusioni

Presi in considerazione i possibili rischi, non resta che esercitarsi il più possibile, sfruttando software di simulazioni gratuite che consentono di operare senza denaro reale.
In questo modo sarà più semplice imparare il magico mondo del trading on line e chissà che in breve non si riescano ad ottenere dei guadagni più o meno considerevoli.

Sei alla ricerca di un mutuo personalizzato?